Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Omaggio di Donato Liotto e della New Dreams a Fortunato Allegro

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 3797 volte
Prof. Allegro
O’Prufessore, è Allegro e non solo di nome. Fortunato è chi lo conosce!
La domenica mattina, quanti di noi si recano in piazza Don Giuseppe Diana in Aversa per portare la differenziata e adempiere al proprio dovere di “cittadini”.Tanti! A quanti capita di recarsi di buon mattino e già dalle 8:00 troviamo il “Punto di raccolta” per la differenziata già aperto, pronto a ricevere la nostra spazzattura accumulata in settimana e sistemata in sacchetti con sopra scritto :“Vetro”, “Plastica”, “Carta” etc.Tanti!! Entriamo all’interno del cortile, che un tempo accoglieva i ragazzi dell’Ex Liceo Artistico Giordano ed ora invece da circa 2 anni e mezzo accoglie la “Differenziata”. I ragazzi un tempo, tenevano viva questa struttura con la loro presenza.Oggi, continua a vivere (anche se con obiettivi diversi e comunque lodevoli) grazie e soprattutto a un “piccolo grande uomo.” “O’ Prufessore Allegro!” Egli, di buon mattino e con precisone svizzera, apre i cancelli e accoglie con un sorriso i tanti che sversano sulle “collinette della differenziata,” i loro sacchetti.Fornisce indicazioni su dove poggiarli, ti rivolge la parola anche se non ti conosce e come un ragazzino pieno di entusiasmo, ti aggiorna su tutte le iniziative che lui e i “suoi ragazzi” del Liceo scientifico E.Fermi di Aversa, intraprendono continuamente (almeno fin quando non partirà la raccolta porta a porta) per lanciare messaggi su una corretta differenziata e sulla sua importanza.Lui, è sempre “Allegro..di nome e di fatto!” Mette tanta energia e crede ciecamente nel compito che si è “dato” (nessuno glielo ha chiesto e questo vale anche per i giovani che collaborano con lui) con passione, sistema i libri nella sala adiacente, ti invita a prenderne qualcuno e soprattutto, ti fa notare con rammarico il grande spreco di cultura, accumulato e abbandonato dai tanti, che se ne sono liberati..forse frettolosamente.Ma la cultura pò “Prufessore” non si può mettere in un sacco e mandarla al macero.Lui, ha pensato bene, di metterla su “scaffali rudimentali” fatti con quattro assi di legno e esporla a chi ogni dì, si reca lì, per poggiare la sua “differenziata”.Appena finito, egli ti chiama, ti invita ad entrare, e subito ti coinvolge : “Pigliateve nu libbro, o d’detergente e sacchetti pà differenziata pigliataville” e così via.Il vero esempio del vivere civili e di amare ciò che si fa e che si crede, c’è lo fornisce proprio questo piccolo “omino.” Un cuore grande e tanta passione. Fortunato Allegro “O’ Prufessore” Docente ed esperto in :“Vivere civile” con cattedra proprio lì..in piazza D.G.Diana, lì, dove ogni volta lo incontrate per gettare la “ vostra differenziata”.Potete frequentare in 10 minuti , un corso gratuito, di come si ama davvero con concretezza la propria città! Un anno fa in piazza Marconi egli partecipò con i “suoi ragazzi dell’Istituto Fermi di Aversa” a “Mano Tesa 2009 ” da allora nulla è cambiato! “O’ Prufussore” è rimaste sempe o stesse! Le battaglie si combattono in silenzio, alla fine la tenacia vince sull’inddiferenza, ed in questo posso dire-continua Liotto- che ci somigliamo molto caro Fortunato.“Quanne vulite..sapite addò stà! Jatele a truvà! Di uomini così c’è ne vorrebbero davvero mille! Grazie guagliù. Grazie Prufessò!!” Donato Liotto e la New Dreams omaggieranno con un attestato di merito i Ragazzi e il prof.Fortunato Allegro, che da 2 anni e mezzo sono impegnati a portare avanti questa battaglia.


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito