Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

"INSIEME SI VINCE" - LOTTA AI TUMORI CEREBRALI INFANTILI RACCOLTI CIRCA 40 MILA EURO -

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 234 volte
alt di Donato Liotto - Si è svolto il 29 settembre 2018 l’evento a sostegno per la raccolta fondi per i tumori cerebrali infantili al ristorante dei Fratelli Girone e Giancarlo Ferrandino di Aversa “Ai Dodici”, è stato dato un grande sostegno all’associazione “Heal Onlus” L’Associazione Heal-Onlus è fondata da famiglie di bambini colpiti da tumori cerebrali e da medici, infermieri. L’Iniziativa, è stata promossa da Alessandro Cannolicchio, nostro concittadino. Ora veniamo ai fatti: è stato un grande successo. Tengo a dire, il vero successo, è stata la grande adesione delle persone, che hanno voluto partecipare ed essere presenti a questo importante evento, una solidarietà, come mai si è vista ad Aversa, una solidarietà, ed un emozione, che ha colpito tutti i presenti, e dato l’argomento trattato non poteva essere altrimenti. Io ero presente, ho assistito, e mai come in questa occasione, ho avvertito una fortissima emozione. Vedere tanti genitori, (come me) alcuni di questi, hanno i figli colpiti da questa terribile malattia, ecco, la loro coesione, il loro darsi coraggio, e il sostenersi l’uno con l’altro, mi ha riempito il cuore di gioia. Tante le riflessioni che mi sono posto, in primis, io da padre, ecco, il solo pensiero, che potesse accadere anche a me di vivere un’esperienza del genere, vale a dire: lottare per la vita di un figlio, e ribadisco: il solo pensiero, mi lacera, mi fa diventare pazzo, non mi ragionare. Ecco, in poche parole, la vera motivazione, che oggi ha condotto e portato tante persone a sostenere la ricerca per questa terribile malattia. La generosità degli aversani, e non solo, è stata grandissima, come innanzi detto, tutti erano una sola persona. Questa battaglia, ha unito davvero, e come non mai, miriadi di persone. “La grande bellezza” e, prendo a prestito questo termine, è stata proprio questa. Un piccolo omaggio, lo voglio fare al caro amico Alessandro Cannolicchio: Sei una persona eccezionale, hai un coraggio da leone, sei un esempio di raro altruismo, tu e tua moglie, siete dei pilastri per tantissime persone, ci avete mostrato, cosa significa essere persone umane, nel vero senso del termine. Vi auguro col cuore, di vincere la vostra battaglia, dimenticavo, la vostra battaglia, e quella di tanti altri genitori che, come voi, stanno lottando per i propri figli ora, è anche nostra! C’è la farete, e con il supporto di tutti, possiamo dire che, insieme si vince! Ora, una breve dichiarazione di Alessandro Cannolicchio non può certamente mancare, eccola – “Eravamo più di 300, più di 300 cuori, che si sono uniti, che ci hanno creduto, e che oggi, hanno regalato emozioni fortissime, vedere i vostri occhi lucidi, vedervi emozionati, ma vedere le Dott.sse che si emozionavano davanti a tutti voi, è stato davvero “speciale. Oggi abbiamo donato alla ricerca contro i tumori cerebrali infantili, oltre 40.000,00 mila euro, si, è proprio quella la cifra che è venuta fuori, sommando l’assegno, alla teca, che ha raccolto la generosità di tutti. Grazie ai F.lli Girone, Peppe, Luigi e Lello, Giancarlo Ferrandino, Giovanni Quagliariello titolari del Dodici. Grazie a Fiorenza Girone, che egregiamente ha introdotto tutti gli intervenuti. Grazie alle Dott.sse Angela Mastronuzzi, Antonella Cacchione, e Mara Vinci. Grazie a De Simone De Biase. Grazie a tutti. Concludo, dicendo ancora una volta grazie Aversa, Grazie caro Alessandro.


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito