Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

New Dreams - Per le prossime feste che regalo fare?Non abbiate dubbi, regalate un buon libro!

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 1794 volte
alt Molti di voi sapranno che, per il sottoscritto, scrivere, parlare con voi, per me, rappresenta come se parlassi ad un amico, porre delle riflessioni su questo, o su quell’argomento, è ben altra cosa. Bisogna pensare, riflettere, e solo dopo, si inizia a scrivere. Proviamoci, cari amici lettori, avete visto che freddo che fa? Almeno, al momento in qui vi scrivo la temperatura è crollata, un freddo pungente, ci siamo dovuti subito organizzare tirando fuori dagli armadi piumoni, giubbotti pesanti e addirittura cappotti. E’ bello comunque sentire quest’aria fredda che, ci congela il viso e la mani, passeggiare per strada tutti imbacuccati e, al contempo soffermarci davanti alle vetrine dei negozi tutte allestite con addobbi del Natale. Tante proposte, inviti a comprare i regali per le persone a cui teniamo. Ci sono tantissime cose da scegliere e da comprare, davvero si ha l’imbarazzo della scelta: Telefoni cellulari di ultima generazione, computer mega tecnologici, abiti sgargianti, Xbox, e videogiochi per tutte le età. Un attimo però, fermiamoci e pensiamo: Ma siamo sicuri, siamo certi di quello che dobbiamo acquistare per il prossimo Natale? Chi ha bimbi piccoli, sembra che abbia le idee chiare, è sicuro di cosa acquistare per i suoi pargoli: nu bellu cellullare, nu telefono iper stratosferico e, il costo deve essere esorbitante, la marca poi, nunne parlamme proprio, deve essere una marca m’purtante, di quelle che vanno di moda, di quelle, che attirano miriadi di persone nei propri punti vendita e li vedi li, ore intere a guardarseli, coccolarseli e sognare ad occhi aperti. Persone che escono alle quattro di mattina appena esce un nuovo modello di telefonino, parene (sembrano) drogati, li vedi in fila, sotto la pioggia e il freddo, li vedi litigare e grignare come cani e dire - “Fatte a là, lievete a nanze, sto primme e te!!”- Pure se non hanno i soldi, non se ne fottono proprio, il cellulare nuovo deve essere loro, si vendono il vecchio, fanno le permute, vendono qualsiasi cosa pur di racimolare la somma occorrente per l’ambito oggetto. Io, vorrei dire ora a tutti incluso il sottoscritto : Invece di stare a buttare soldi, non sarebbe meglio comprare per se, e soprattutto regalare a qualcuno a cui teniamo un buon libro? Un libro non costa molto, un libro aiuta soprattutto i nostri piccoli nella loro crescita culturale. Un libro va bene per ogni età, e una volta comprato, per chi lo riceve è sinonimo, anche se è abituato a leggerli, di regalo utile ed originale. I bimbi, attraverso la sana lettura di un libro entrano in un mondo nuovo, un mondo di fantasia, leggeranno e impareranno tanti termini, espressioni nuove che li aiuteranno anche a scuola. Noi che siamo adulti, noi che vogliamo sempre il meglio per i nostri figli, aiutiamoli a comprendere che la lettura è, una cosa straordinaria e meravigliosa. Dobbiamo prima essere convinti noi di questa cosa e, prendere per mano i nostri bambini e condurli in libreria. Una volta entrati, rimarranno estasiati, e sarete voi ad aiutarli nella scelta del libro più adatto a loro. Non dimenticate comunque, che anche voi dovete essere da esempio e, prima di buttare soldi per costosi telefonini, oggetti di “culto e di moda,” moda che, dura si e no un mese, pertanto, quello che tenete va bene. Fa fridde ma, mentre scrivevo credetemi, mi sono riscaldato il cuore nell’immaginarvi assieme ai vostri pargoli a comprare un buon libro. Alla prossima.


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito