Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

New Dreams - La tredicesima, 30 milioni di italiani in attesa del "pacco"

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 2184 volte
alt Fonte C.S. Sono oltre 30 milioni gli italiani a vedersi mangiare la loro tredicesima. La fine del 2014, le feste che incombono, e la speranza di tutti gli italiani di vedere un futuro più roseo e con più soldi. Forse sono chimere, sono solo speranze, ma si sa, la speranza non deve mai morire. Tutti a preparare i fantomatici ragali che, nel caso, chiameremo “pacchi”. I pacchi di Natale si fanno e si ricevono.Ora vediamo calcolatrice alla mano facciamo “quattro conti.” Tanti dipendenti, pubblici e privati, tra poco percepiranno la tredicesima e, anche qui, è un’amara illusione dato che, a mangiarsela saranno le rate del mutuo e le tasse etc.etc. La rata del mutuo e le tasse (in primis imu, tasi e tari) si mangeranno per oltre la metà la tanto attesa tredicesima gli oltre trenta milioni di italiani che aspettano con ansia lo stipendio extra in arrivo a Natale rimarranno pertanto delusi. Secondo un'indagine coldiretti/ixè la somma sarà destinata per il 51% al pagamento di tasse, mutui, rate e bollette.Un vero e proprio salasso! Le tredicesime porteranno circa 39 miliardi di euro aggiuntivi nella busta paga di lavoratori dipendenti e pensionati, con un aumento dell'1% rispetto allo scorso anno. peccato però che pochi potranno sfruttarli per i tradizionali regali natalizi (il 26%), mentre oltre a pagare tasse e mutui, il 23% degli italiani penserà a risparmiare. Non a caso la tredicesima arriva proprio in concomitanza del tax day, il 16 dicembre giorno in cui i contribuenti saranno chiamati a pagare l'imu su prima casa di lusso e seconda casa, la tasi sull'abitazione principale e in quei comuni che hanno deciso la scadenza a dicembre anche la tari, tassa sui rifiuti. Dovendo rinunciare a gran parte dello stipendio extra, gli italiani spenderanno in media per i regali 200 euro, cercando di non ridurre il numero degli omaggi, ma contenendo l'importo del singolo omaggio una tendenza significativa è quella di regalare un oggetto che già si possiede e che non si è utilizzato. Quest'anno dichiara di farlo ben il 24 per cento degli italiani e tra questi il 3 per cento per la prima volta. Cosa volete che sia..è Natale, magari ristretto ma, è pur sempre Natale! Ora affrettiamoci a dare e ad avere..i pacchi ci aspettano!


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito