Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

New Dreams - Che Natale ci aspetta..e intanto i governanti “nostri” si danno alle “televendite”

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 2736 volte
altDi Donato Liotto - Io, sto contando, ricontando, m’avessa sbaglià? Eppure nun me trove! Dovevano essere 825 euri ma, ci mancano venti centesimi. La mia busta paga già chiagne..figurammece mò..con venti centesimi in meno. Nooo..assolutamente, stamme pazzianne? Lo so, qualcuno, anzi tutti, diranno e penseranno “ Chiste nun sta buone, che cazz..comme si purucchiuse..(pidocchioso) venti centesimi che vuoi che siano?” Già, lo pensate sicuro, ne so certe. Fessi che siete, e senza offesa ve lo dico, è proprio accussì che l’euro ci ha fottuto a tutti! Ci siamo dimenticati di continuare a contare, oggi un centesimo, domani, cinquanta e, a finale, ci siamo ritrovati che, col cambio tra lira ad euro non ci compri un cazzo! Quando ci fu l’avvento dell’euro chi non ricorda? Si girava con la moneta doppia, cioè, euro e lira in tasca in attesa che si passasse definitivamente all’euro, lo ricordo comm si fosse mò.. nientidimeno contavamo prima i centesimi e poi il resto. Poi, col tempo, c’è simme sfastrietate e sti cimmeraglie ( medagliette e affini..i centesimi) rint a sacche pesavano e, si nun tenive a cinture, o pantalone si abbassava e cammeneva co mazze a fore. Pecchè secondo voi, alt mò comme cammenamme? Si pure tenimme a cintura o mazze nun sule sta a fore, ma scusate il francesismo, a nuie, o mazze, c’è l’anno fatto a cappielle! Siamo stati tutti ottimisti, troppo, poveri fessi! Quanne ascette l’euro, tutti a dire “ Uà comme è bella la dieci euro, si ma, hai visto la cinquanta euro? Si, e la duecento euro chelle è insuperabile. Troppo belle l’euro!” Azz..l’apice lo si raggiungeva con la cinquecento euro mo chi la vede più in giro..chi a tene? Roba per collezionisti! Cinquecento euro..pari a circa un milione delle vecchie lire. Tutti si sono arricchiti sulle spalle di noi poveri tapini, gente che si alza alle sei di mattina e, finisce di lavorare alle 18,00 di sera. Figli a carico, mutui da pagare, ricordate? Tutti a fare mutui al 100% si pensava, tanto con l’euro si risparmia. In tutti la mera illusione che con l’euro tutto era possibile. Oggi c’è gente che anche se ha due stipendi, non gliela fanno proprio. Come cazzo si può pretendere che, paghino una rata di mutuo di mille euro? Ciò è dato dal carovita, l’inflazione, la recessione, il potere di acquisto che è crollato e..muorte e chi le stramuort. Gente che teneva e possedeva e molti non tengono più nulla, tutto ipotecato e pignorato, dicevo, gente che ha casa e puteche , chesta gente non arriva a fine mese con lo stipendio, e con gli introiti ridotti a zero alcuni si sono ridotti alla disperazione. Il mese, a causa dell’euro si è accorciato, mò si arriva a malapena alla prima quindicina del mese, gli altri 15 giorni comm se fa? Sentiamo i tanti proclami del Governo, pure loro sono diventati venditori, almeno ci provano, li vediamo sulle Tv a dire che l’Italia è uscita dalla crisi, stanno facendo leggi per migliorare la vita degli italiani, insomma sembrano “televendite” dicono, alt promettono e a finale nun cagne niente. Noi poveri tapini, noi taliani, li vediamo, li ascoltiamo, e scusate se interpreto anche il vostro pensiero in tal senso dicendo a questi signori che, guadagnano migliaia di euro al mese “ Ci avete rotto le palle, siete solo falsi imbonitori, mercanti di chiacchiere che vendono prodotti senza nemmeno sapere quello che dicono. Siete la rovina dell’Italia, e si proprio vulite fa na cosa giusta ciascuno di voi parlamentari e governanti adottasse una famiglia e ogni mese a costoro gli inviasse un bel bonifico di 200,00 euro. Una miseria per voi ma, una boccata d’ossigeno per chi non ha soldi manco per comprare il latte ai propri figli. Andate in Tv ditelo ma, soprattutto fatelo.” Intanto, noi poverini, aspettiamo e speranzosi e forti dell’indole del vero italiano non ci arrendiamo. Ricordatevi quando andrete di nuovo a votare. Chiste penzene sule è cazzi loro!Mò putite pure appiccià gli alberi di Natale..con l’alcool però..la benzina con quello che costa nun conviene!!


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito