Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

New Dreams -Video Maria Massa Concerto per Adele-Grandi emozioni con la voce di una grande artista.

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 3082 volte
alt - Fonte C.S New Dreams - Si è svolto il concerto di Maria Massa “Principium. Concerto per Adele” evento che, rientrava nell’ambito della manifestazione “Una Mano Tesa” ideata dalla New Dreams evento dedicato agli “Invisibili della mcs” e alla raccolta fondi per Adele Iavazzo la cittadina aversana affetta da questa patologia. La New Dreams di Donato Liotto ha voluto fortemente che, Maria Massa si esibisse ad Aversa nella splendida cornice della cattedrale. Un evento bellissimo, con musiche e testi dell’autrice che, rappresentano un vero inno alla speranza e all’amore. Di seguito la dichiarazione dell’artista Maria Massa – “Meravigliosa manifestazione di solidarietà, organizzazione impeccabile di Donato Liotto che ha accolto il mio concerto con grande disponibilità. E’ stato per me molto emozionante cantare per una causa così particolare e incredibilmente “concreta”, perchè Adele era vicina anche se non presente per ovvi motivi. Ho conosciuto i suoi familiari che mi hanno più volte ringraziato per aver messo a disposizione la mia arte e la mia musica e l’ho fatto in modo particolarmente sentito. Grazie alt ancora per avermi ospitata ed avermi scelta come cantante, compositrice ed autrice di testi che ben si sposano con la profondità, la sensibilità, l’intensità e lo spessore di tale evento.”- Le foto e il video dell’evento sono stati curati dal giovane e valente fotografo Vincenzo Borrelli. Tra sabato e domenica in cattedrale è proseguita la raccolta fondi “pro Adele” Nel frattempo, altri passi importanti sono stati fatti. Sabato (ndr 8 marzo 2014) Liotto e Giuseppe Iavazzo, il fratello di Adele hanno incontrato in forma privata il Vescovo di Aversa Sua Ecc. Mons. Angelo Spinillo, motivo dell’incontro, approntare la documentazione per richiedere l’aereo di Stato per Adele Iavazzo e, consentirle di recarsi a Dallas negli Usa per curarsi. Il Vescovo ha sottoscritto un appello indirizzato al Prefetto di Caserta teso ad avallare e, sostenere questa richiesta. Insieme alla lettera del Vescovo è stata consegnata la certificazione medica sottoscritta dal Prof. Giuseppe Genovesi a comprova dello stato di salute di Adele Iavazzo più altri alt importanti documenti. Durante la serata ‘evento’ svolta in cattedrale con Maria Massa, si è iniziato con l’inno della New Dreams “Vulesse immaginà” cantata da Cristian Belli . La manifestazione è stata presentata dalla giovanissima Stefania Arpaia per la prima volta in veste di presentatrice. Subito dopo è seguito l’intervento di Donato Liotto che, di seguito leggiamo – “ Questa sera abbiamo e, dopo un lungo percorso, si sono raggiunti risultati insperati in merito alla raccolta fondi per Adele. Grazie al contributo dell’intera cittadinanza e, di tutti coloro che hanno sposato con concretezza questa causa. Adele è stata "adottata" dalla città di Aversa, dalle Istituzioni, e soprattutto dalla Diocesi e, dal nostro amato Vescovo. Maria Massa e la sua orchestra ci hanno regalato due ore di grande musica e, davvero ci hanno fatto sognare. Stasera è qui che si è giocata la vera partita. La “partita per la vita” dedicata ad Adele, una donna che, ci può davvero insegnare cos’è il vero coraggio. Tengo anche a precisare che, Maria Massa, ha voluto rinunciare al suo cachet e, ha cantato gratis per Adele. Una grandissima artista ma, alt soprattutto, una grande donna e una grande amica. Degli assenti preferisco non parlare, soprattutto della totale assenza delle Istituzioni, per noi, per chi partecipa a questa gara di solidarietà, conta una cosa sola: i Numeri della raccolta fondi! Dobbiamo continuare nella raccolta fondi e, dobbiamo raggiungere l’obiettivo prefisso, ci siamo quasi, una partita che si può vincere solo se scendiamo in campo tutti assieme. Non bisogna vantare meriti ed essere banali, la vera solidarietà si fa con la concretezza e con i fatti e, finora, i fatti ci stanno dando ragione grazie al supporto di tutti. La vera concretezza c’è la sta mostrando continuamente un grande uomo e, mi riferisco al nostro Vescovo Spinillo è lui che, ci mostra con i fatti e, ci insegna spronandoci, la strada da seguire. Un ‘altro grazie di cuore va a Stefania Arpaia, Federica Di grazia, Cristian belli e Vincenzo Borrelli e, ai ragazzi dell’ Istituto Mattei anche loro hanno rinunciato a cose “effimere” pur di essere presenti all’evento esprimendo la loro solidarietà ad Adele. E anche qui, per noi” grandi” c’è tanto da imparare dai nostri giovani.” Dim lights


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito