Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

“fare politica di ricambio” oppure : “ se faccio una cosa a te, tu poi, ne fai una a me.”

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 1960 volte
alt Concetti legati al modo di vivere di ciascuno, che, ovviamente, è padrone di vivere la propria vita come gli pare, a tal proposito, segue la riflessione fatta da Donato Liotto – presidente della Associazione New Dreams. – “Nella vita di ciascuno si usa dire più volte “fare politica di ricambio” oppure : “ se faccio una cosa a te, tu poi, ne fai una a me.” Frasi “fatte” queste che, non sempre, “marcano” la realtà. Mi spiego: Chi si prodiga per il prossimo, chi fa tanta solidarietà e, con il cuore, senza nulla chiedere, espleta nel suo quotidiano questa sorta di “missione” che, a parer di qualcuno, è poca cosa, anzi, forse è niente. Ecco che, ci vien da pensare alla frase “fare politica di ricambio”oppure: “ se faccio una cosa a te, tu poi, ne fai una a me.”. Certe cose, si fanno solo perché , esse, fanno parte delle tante persone che, si prodigano per dare piccoli cenni di solidarietà, fare del bene, prodigarsi e dannarsi l’anima nel proprio piccolo, pur di far star bene gli altri, dare un cenno di solidarietà, o di sostegno, a chi soffre, diviene aspetto fondamentale e prioritario. “Far del bene, fa bene soprattutto a chi lo fa”, cosa questa, da me, sempre ribadita. Cosa voglio dire?Nulla di che, semplicemente, se riuscite, almeno una volta nella vostra vita, a dare un piccolo cenno di solidarietà, a guardare negli occhi le persone che vi circondano, amici, parenti, e soprattutto estranei, allora, senz’altro, ci renderemo conto che, aiutare il prossimo, lo si fa solo, ed esclusivamente per gli aspetti sopra elencati, aspetti questi, sempre tenuti in grande considerazione, la mia storia personale, comprova queste mie parole. In cambio direte o penserete: “cosa hai avuto, cosa hai ricevuto, chi te lo ha fatto fare?” Io vi rispondo, Nulla! Però, ho ricevuto: Tanto affetto, sorrisi, strette di mano e rispetto . Sapete cosa? Queste cose, me le hanno regalate proprio quelle persone che, nel mio piccolo, ho sostenuto e aiutato negli anni, piccola cosa certo, ma grande , grande davvero, soprattutto per me. Vivere una vita fatta solo di “mero materialismo” o, scegliere di dedicarsi al prossimo? A voi, se vi va, risolvere il quesito.”A proposito, non chiedo risposte, quelle chiedetele a voi stessi, se potete, agite subito! Rivolgete il vostro sguardo anche a queste cose, vale ciò, soprattutto per chi, non lo ha mai fatto, e fortunatamente, ne son davvero pochi di questi “esseri materialistici”.


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito