Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Natale alla Reggia 2011

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 3335 volte
alt Fonte C. S. SEGNALATO DA NEW DREAMS - "Natale alla Reggia 2011": dal 15 dicembre 2011 al 6 gennaio 2012 il programma degli eventi organizzati al Palazzo Reale di Caserta. Ingredienti del "Natale alla Reggia 2011" sono mostre d’arte, visite guidate ai nuovi percorsi espositivi ed al presepe borbonico, concerti e appuntamenti culturali. Si comincia giovedì 15 alle ore 16 con “Conversazioni su Terrae Motus” primo di una serie di appuntamenti dedicati alla collezione voluta da Lucio Amelio alla Reggia di Caserta, che si terranno fino a marzo 2012 nelle sale in cui sono ospitate le opere. La conferenza di apertura dal titolo “Le origini di Terrae Motus” sarà tenuta dal critico d’arte Enzo Battarra. Mercoledì 21 dicembre alle ore 12 cerimonia di inaugurazione delle mostre d’arte allestite negli Appartamenti Storici del Palazzo Reale: - “Neoclassiche compostezze. Il gusto per l’antico nel Real Palazzo di Caserta” a cura di e con il contributo del “Castello di Limatola S.r.l.”, è il titolo della prima esposizione organizzata dalla Soprintendenza che sarà ospitata nelle sale di Marte, di Astrea e del Trono con un incipit nella sala di Alessandro. Le tre sale dal punto di vista dell’iconografia suggeriscono tre tematiche: quella dell’antico nella Sala di Marte con le sue raffigurazioni tratte dall’Iliade; quella dell’utopia nella Sala di Astrea nella cui volta è dipinto il Trionfo di Astrea, dea della Giustizia venuta nel mondo dell’età dell’oro per poi abbandonarlo per colpa degli uomini; quella della regalità rappresentato nella Sala del Trono. Al considerevole patrimonio della Reggia che si inquadra nella temperie e nel gusto del Neoclassico si aggiungono importanti manufatti provenienti dal Museo di San Martino di Napoli, dal Museo Archeologico di Napoli, dalla Biblioteca Nazionale di Napoli e da collezioni private. - La seconda mostra dal titolo “Le piccole meraviglie dei Re. Galanterie e collezionismo alla corte dei Borbone” inaugura l’apertura di un nuovo spazio museale permanente nelle retrostanze della Sala degli Alabardieri e delle Guardie del Corpo. L’esposizione, a cura di Vincenzo Mazzarella e Giovanni Parente, si propone di mettere in evidenza alcuni oggetti di uso quotidiano e piccole carinerie di cui i Re e le Regine che hanno abitato il Palazzo amavano circondarsi: spazzole, pettini, spazzolini da denti, flaconi per profumi, portaorologi, tabacchiere, fermacarte, sigilli reali e persino uno splendido scrittoio in legno d’ebano e palissandro, all’interno del quale si può ammirare un calendario del 1842 con scomparti in avorio. Nella Biblioteca Palatina della Reggia, dal 15 dicembre al 30 gennaio 2012, sarà infine proposta la mostra ‘Natalizi…altReali’, a cura di Emilia Ruggiero, nella quale si esporranno opuscoli contenenti inni, odi e sonetti offerti dai sudditi in occasione dei ‘Natalizi’ o compleanni di re e regine. Le atmosfere musicali allieteranno poi il “Natale alla Reggia 2011”.II "Concerto per un giorno di festa" del 26 dicembre è divenuto un appuntamento tradizionale e anche quest'anno a Santo Stefano, nel Teatro di Corte, alle ore 11,15, è in programma il concerto dell'Orchestra da Camera di Caserta, diretta dal maestro Antonino Cascio, ispirato ai “Fasti e Splendori del ‘700”.Eventi dedicati al pubblico più giovane: dal 18 dicembre al 9 gennaio nella Sala dei Porti dell’Appartamento settecentesco è allestita la mostra-concorso di Arte Presepiale “Tradizioni contemporanee” in cui sono esposti manufatti realizzati dagli allievi degli istituti d’arte e licei artistici delle province di Caserta e Benevento.Il 29 e il 30 dicembre nella Cappella Palatina è in programma il concerto dal titolo “ANATALECONNOI…. alla REGGIA” a cui parteciperanno 50 allievi, fra i 5 e i 12 anni, dell’ “Orchestra Suzuki Casagiove” che presenteranno, accompagnandosi con violini, flauti, chitarre ed arpa, 13 brani di musica classica. Le manifestazioni del "Natale alla Reggia" si chiuderanno come da tradizione il 6 gennaio con il "Concerto dell'Epifania", a cura del Lions Club Caserta Host, in programma al Teatro di Corte alle ore 11. Al “Natale alla Reggia 2011” si brinderà con i “Rossi di Natale”. In occasione della conferenza stampa di presentazione della manifestazione lunedì 12 e durante la cerimonia inaugurale delle mostre in programma mercoledi 21 dicembre, saranno allestiti dei corner degustativi di vini rossi D.O.C. e I.G.T. del territorio casertano a cura di Agrisviluppo-Azienda Speciale della Camera di Commercio di Caserta- con la partecipazione di sommelier professionisti della FISAR che offriranno degustazioni agli ospiti.La tradizionale manifestazione di fine anno è organizzata dalla Soprintendenza in collaborazione con il Comune, la Provincia, la Camera di Commercio e la Confartigianato di Caserta. Durante le festività natalizie gli orari di apertura al pubblico sono: Appartamenti storici 8,30 – 19,30 Parco e Giardino inglese 8,30 – 14,30 Il Monumento sarà aperto anche martedì 20, 27 dicembre 2011 e 3 gennaio 2012 ed inoltre il 25 dicembre e 1 gennaio 2012.


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito