Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La New Dreams di Liotto sostiene Telethon “Uniti per la Vita"

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 2532 volte
alt FONTE C.S. New Dreams - La New Dreams di Donato Liotto, anche quest’anno, sostiene la raccolta fondi per Telethon “Uniti per la vita” la kermesse ideata da Dino Carano. La manifestazione si svolgerà il 17-18 dicembre al palazzo dello sport Jacazzi di Aversa e, vedrà la partecipazione di tanti artisti, scuole di ballo e autorità. Un evento questo, sposato a 360° gradi dalla New Dreams di Liotto ma, è lo stesso presidente del sodalizio normanno a darci ragguagli in merito. – “ Come gli anni precedenti in concerto con il mio amico Dino Carano, abbiamo distribuito salvadanai in molti negozi della città, speranzosi che, gli aversani siano generosi come sempre e contribuiscano a lasciare i loro contributi. Questa è una piccola cosa, ma quando si opera in sinergia e ci si schiera per unire le forze a far si che, si possa dare un aiuto a chi ha bisogno, tante goccie possono diventare un oceano. Dino Carano, in questo è bravissimo, riesce a coinvolgere tante persone incluso il sottoscritto, la nostra collaborazione è continua e alt dura da anni , collaborazione questa che, mira per l’appunto, la solidarietà in ogni senso. Il cartellone di questa manifestazione di cui Dino Carano è direttore artistico è ricco di eventi che vedranno l’inizio al Pala jacazzi nei giorni 17-18 dicembre, uniti per la vita, un titolo ad effetto che mell’immaginario collettivo dovrebbe indurci tutti a porci serie riflessioni a come trascorrere questo Natale che sta per venire, un Natale difficile per tante famiglie,una crisi economica che sta stringendo la sua morsa sempre più. Accendere una piccola fiammella anche e soprattutto attraverso questo iniziative potrebbe darci la spinta a sentirci meglio e guardare avanti con maggior ottimismo, tanti si adoperano per a solidarietà, non sempre si hanno riscontri a questi appelli. Io, mi auguro, che questa volta ciascuno di noi si guardi attorno è, scoprirà che, c’è tanto da fare e nel proprio “piccolo” anche un piccolo gesto può assumere un valore vitale per chi si appresta a vivere questo Natale senza avere la certezza di un altdomani migliore. In questo caso, la distrofia muscolare è una malattia subdola e, la ricerca va sostenuta da tutti anche e soprattutto con queste iniziative lodevoli. Sul portale www.associazionenewdreams.it è possibile contattarci e all’occorrenza se vorrete lasciare il Vs contributo scrivendoci a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito