Associazione New Dreams

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CHARLOTTE SØRENSEN - PASSEGGIATE ATELLANE MOSTRA FOTOGRAFICA A CURA DI OTTANTUNO

E-mail Stampa PDF
Questo articolo è stato letto: 2347 volte
alt dal 08 Ottobre al 15 Ottobre 2011 dalle 10.00 alle 21.00 Centro Fabulae, via S. Lanzano 3 - 81030 Orta di Atella (CE)--evento segnalato da NEW DREAMS--- "PASSEGGIATE ATELLANE"-- Una rassegna fotografica, risultato sorprendente di una passeggiata tra le strade e le corti dei comuni atellani. Un viaggio spazio-temporale lungo più di duemila anni, che attraversa un territorio conosciuto per le sue "Fabulae". Trenta scatti raccontano di una realtà quotidiana che ha i suoni e i colori di una commedia popolare. Gli scorci, le strade, le architetture sono le quinte teatrali di uno spirito farsesco mai svanito. CHARLOTTE SØRENSEN (Copenhagen, Danimarca, 1971; vive e lavora a Caserta). Si forma artisticamente presso la bottega del pittore danese Helge Engelbrecht. Alla tecnica pittorica affianca la fotografia lavorando col fotografo danese Flemming-Bo. Sue foto sono state pubblicate su riviste di genere in Danimarca e ha partecipato, con alcuni scatti, al Concorso Fotografico Premio Celeste 2010. Tra le mostre a cui ha partecipato di recente si ricordano le personali "Vanishing Memories", La signora Alice - Caserta (2011), “White Chairs”, Joia - Sant’Antimo, Napoli (2010), “Facader”, galleria Spazio81 - Aversa, Caserta (2010) e le collettive “36 opere Per 36 artisti” - galleria Sliding Etra - Sant’Agata dei Goti, Caserta (2010), “Terrefoto”, Ordine degli Architetti P. P. C. di alt Caserta, ex Casa del Fascio, Caserta (2010), “Nel ventre della vacca”, Majeutica – Marcianise, Caserta (2010). È membro della Società Fotografica Casertana e della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche). OTTANTUNO nasce nel 2009 ad Aversa, Caserta, come insieme collaborativo di architetti ed artisti teso allo svolgimento di indagini sul “recupero culturale” del territorio. OTTANTUNO riversa in modo eclettico le sue attenzioni sui disagi culturali e territoriali dei contesti antropizzati, elaborando trasversalmente il concetto di “trasformazione”, indagato nelle sue potenzialità compositive ed espressive. OTTANTUNO segmenta la sua alt struttura in due macro-settori dedicati alla progettazione architettonica e alla promozione di giovani artisti campani mediante l’organizzazione di mostre e workshop. Il progetto collettivo OTTANTUNO è fondato dagli architetti Caterina Belardo, Luigi Rondinella, Silvia Tartaglione; la curatela degli eventi artistici è svolta in collaborazione con la storica dell’arte Lucia Ferrara; l’immagine di OTTANTUNO è curata dal grafico Giacomo Ferrandino.--fonte C. S.


 




ALTRE NOTIZIE NEW DREAMS


Realizzato da: Net Enjoy IT Service - 2010 - Mappa del sito